13:08 09 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
2111
Seguici su

Secondo il rapporto, la polizia ha detto di aver ricevuto informazioni che l'uomo stava facendo "presunti commenti omofobi", e lo hanno arrestato ai sensi della legge sull'ordine pubblico, che può essere utilizzata quando chiunque usa "parole abusive o di ingiuria" che causano "danni" a un'altra persona. Più tardi, è stato rilasciato senza accuse.

Un pastore cristiano di 71 anni, arrestato dopo aver predicato dalla Bibbia martedì, ha descritto il suo trattamento come "vergognoso", in quanto accusato di aver fatto commenti omofobi definendo il matrimonio come una relazione tra un uomo e una donna fuori dalla stazione di Uxbridge, nell'ovest di Londra, e portato via in manette, interrogato in una stazione di polizia e trattenuto durante la notte.

Come citato nel rapporto del Daily Mail di mercoledì, il pastore ha detto di essersi fatto male dopo che la polizia gli ha ammanettato le mani dietro la schiena e lo ha trascinato mentre stava usando una scaletta.

"Non stavo facendo commenti omofobi, stavo solo definendo il matrimonio come una relazione tra un uomo e una donna. Stavo solo dicendo quello che dice la Bibbia: non volevo ferire o offendere nessuno", ha spiegato John Sherwood, pastore da 35 anni. "Stavo facendo quello che dice la mia descrizione del lavoro, che è predicare il Vangelo all'aria aperta e in un edificio della chiesa".

"Quando la polizia si è avvicinata a me, ho spiegato che stavo esercitando la mia libertà religiosa e la mia coscienza", ha aggiunto.

"Sono stato tirato giù con la forza dagli scalini e ho subito qualche lesione al polso e al gomito. Credo di essere stato trattato in modo vergognoso. Non sarebbe mai dovuto accadere", prosegue il pastore.

Sherwood, che predica in una chiesa evangelica indipendente nel nord di Londra, è stato arrestato per aver presumibilmente causato allarme o ansia ai sensi del Public Order Act del Regno Unito. È stato rilasciato senza accuse, anche se il Crown Prosecution Service sta ora rivedendo il suo fascicolo.

Un membro del pubblico ha chiamato gli agenti di pattuglia, sostenendo che Sherwood aveva fatto commenti omofobi, ha detto il giornale, citando la dichiarazione della Metropolitan Police.

Come si può vedere in un video, il predicatore era in piedi su una scala a pioli con una Bibbia in mano. Prima di afferrargli le mani e trascinarlo giù, si sentono gli ufficiali ordinargli di scendere dalla scala. Fino a quando gli agenti scortano Sherwood a un veicolo della polizia, si sentono gli spettatori urlare: "È un uomo anziano - state tranquilli con lui".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook