19:30 17 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1806
Seguici su

Da giorni, l'India sta stabilendo record su record per numero di persone infette da coronavirus registrate in 24 ore.

L'India stabilisce un nuovo record per numero di infetti registrati in 24 ore, con oltre 375mila persone alle quali è stato riscontrato il Covid-19.

Il bilancio attuale del paese supera ora i 18.3 milioni, secondo soltanto agli Stati Uniti (32.9 milioni di casi), mentre si continuano ad accumulare morti: nelle ultime 24 ore sono stati 3.645 i decessi, alzando il totale a 204.832.

Con questi numeri, l'India sta stabilendo i record per numero di infetti giornalieri da ormai una settimana.

La recente impennata di casi è presumibilmente stata collegata alle nuove varianti del coronavirus, a raduni pubblici di massa quali raduni politici ed eventi religiosi, e un atteggiamento rilassato sui rischi nutriti dai leader che propagandano la vittoria sul virus.

Le strutture mediche e sanitarie hanno già dichiarato il collasso del sistema, con ospedali e cliniche sovraccaricati, carenza di maschere, medicinali, ossigeno e posti letto.

Il governo indiano sta spingendo pesantemente sulla campagna di vaccinazione, dove tutti i cittadini maggiori di 18 anni possono registrarsi per ricevere l'inoculazione tramite un'apposita app. Tuttavia, sono stati numerosi i richiami in quanto l'alto traffico e utilizzo dell'applicazione porta spesso a blocchi e crash, intralciando l'iscrizione.

Al momento, circa il 10% della popolazione indiana è stata vaccinata, l'1.5% ha ricevuto entrambe le dosi.

Mercoledì, il ministero della Salute dello stato del Maharashtra, uno dei più colpiti dalla pandemia, ha dichiarato vaccinazioni gratuite per le persone tra i 18 e i 44 anni, ma ha anche ribadito che non c'erano dosi sufficienti per iniziare la vaccinazione domenica, come auspicato in precedenza. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook