15:09 09 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
387
Seguici su

L'Ufficio federale tedesco per la protezione della Costituzione (Bundesamt für Verfassungsschutz, servizi segreti interni) ha messo sotto sorveglianza i movimenti negazionisti e scettici della pandemia di coronavirus, compreso il noto gruppo Querdenken, ha scritto oggi il tabloid Der Spiegel.

Secondo il tabloid, l'agenzia di controspionaggio interno vede l'attività del movimento come "ostile alla democrazia e/o pericolosa per la sicurezza dello Stato". La sorveglianza comporterà la raccolta di informazioni, il monitoraggio dei loro incontri e l'intercettazione delle e-mail.

Gli uffici regionali di controspionaggio hanno già messo sotto sorveglianza i dissidenti COVID-19.

L'ufficio federale ha affermato che i movimenti contro le misure anti-contagio hanno utilizzato le idee della teoria del complotto di destra statunitense QAnon e l'ideologia del movimento nazionalista Reichsburger che rifiuta la legittimità del moderno Stato tedesco.

Il movimento Querdenken inizialmente è passato alla ribalta nella città tedesca di Stoccarda, dove i suoi sostenitori hanno protestato in maniera massiccia contro le restrizioni del COVID-19, ritenendole una violazione della Costituzione, anche se la Corte costituzionale le ha riconosciuto legittime.

Da agosto il movimento ha condotto molteplici manifestazioni a Berlino, anche vicino al Bundestag, scontrandosi con la polizia per il mancato rispetto delle misure anti-Covid e il divieto di svolgimento di eventi di massa.

Tags:
Proteste, Coronavirus, Società, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook