22:15 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Un uomo sotto effetto di droga ha seminato il panico alla guida della sua auto nella piazza principale della capitale albanese, assegnata ai pedoni.

Nel pomeriggio di domenica un uomo al volante della propria macchina si è scontrato con altre tre auto ed è entrato ad alta velocità nella Piazza Skanderberg, nel centro di Tirana.

I passanti sono riusciti a fermare l'autista e trattenerlo fino all'arrivo della polizia. Nessuno è rimasto ferito, riferisce il portale Albanian Daily news.

"Il trentaduenne Arben Mema ha comunicato alla polizia che prima di andare a votare aveva comprato in un parco cinque grammi di hashish, due dei quali ha consumato subito", cita il portale una fonte nelle forze dell'ordine.

In seguito l'uomo ha preso un'auto noleggiata per andare al seggio elettorale dopo aver perso il controllo del veicolo si è scontrato con diverse macchine.

"Si ricorda solo di essere finito o nel centro della piazza circondato da persone".

L'autista era già noto alla polizia per dei problemi con le sostanze stupefacenti nel passato. Sull'episodio è stata avviata un'indagine.

© REUTERS / Florion Goga
Le elezioni parlamentari in Albania, il 25 aprile 2021
Elezioni in Albania

Per i 140 posti nel parlamento concorrono 46 partiti e tre coalizioni. Circa 3,6 milioni di cittadini hanno il diritto di voto. L'affluenza è stata di poco inferiore al 46%.

Sono circa 3,6 milioni i cittadini albanesi chiamati a recarsi alle urne. I malati di COVID-19 non hanno possibilità di votare, nei seggi elettorali sono obbligatori mascherine e dispositivi di protezione individuale.

Secondo i sondaggi, sarà un testa a testa tra tra il Partito Socialista, la principale forza politica nel governo attuale guidato da Edi Rama e la coalizione del Partito Democratico e l'Alleanza per il Cambiamento. Entrambe le forze sostengono una cooperazione più stretta con l'UE e la NATO, ma hanno programmi diversi in politica interna.

Secondo i sondaggi, tra i leader potrebbe arrivare anche il Movimento Socialista per l'Integrazione (LSI), che ha firmato un accordo di coalizione con il Partito Democratico.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook