14:13 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
110
Seguici su

La Francia non si arrenderà nella lotta contro il terrorismo islamico, ha dichiarato il presidente del Paese Emmanuel Macron, commentando l'omicidio dell'agente della polizia nel comune di Rambouillet.

Le massime cariche dello stato francesi reagiscono all'episodio odierno, classificato come atto di terrorismo dalla gendarmerie. 

"Era un agente di polizia. Stéphanie è stata uccisa nella sua stazione di polizia a Rambouillet, negli Yvelines, la terra che aveva già subito tali omicidi. La Nazione è al fianco della sua famiglia, dei suoi colleghi e delle forze dell'ordine. Nella lotta al terrorismo islamico non ci arrenderemo", ha scritto Macron in un post su Twitter.

Il primo ministro francese Jean Castex si è recato sul luogo dell'accoltellamento ed ha definito l'accaduto un nuovo attacco terroristico.

"Il dipartimento degli Yvelines è stato messo alla prova ancora una volta", ha affermato Castex, facendo riferimento ad attacchi simili precedenti verificatisi nello stesso dipartimento.

Il premier ha ricordato l'attentato nella città Magnanville nel 2016 e dell'atroce assassinio del professore di storia Samuel Paty nel comune Conflans-Sainte-Honorine. Entrambi comuni fanno parte degli Yvelines.

Il capo del governo francese ha espresso le condoglianze alla famiglia dell'agente assassinata.

“Sono arrivato sul posto con il ministro dell'Interno Gerald Darmanin per esprimere il nostro sostegno ai poliziotti e ai funzionari del commissariato di Rambouillet, che, come potete immaginare, sono profondamente scossi da quanto accaduto. Voglio rendere omaggio agli agenti di polizia che hanno immediatamente neutralizzato l'aggressore", ha aggiunto Castex.

Che cosa è successo

Nel pomeriggio di venerdì un uomo armato di coltello ha attaccato un'agente nel commissariato di polizia di Rambouillet (Yvelines), a 56 km da Parigi. Secondo quanto riferito da un corrispondente di Sputnik France sul posto, l'aggressore ha pugnalato la donna alla gola diverse volte. L'agente della polizia è deceduta. L'autore dell'attacco è morto sul luogo a causa delle ferite subite durante l'arresto.

Situazione a Rambouillet dopo un attacco con coltello il 23 aprile 2021
© Sputnik
Situazione a Rambouillet dopo un attacco con coltello il 23 aprile 2021

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook