09:28 18 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
411
Seguici su

Gli Stati membri della Ue, sulla base dei dati scientifici dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), dovrebbero prendere in autonomia la decisione sull'uso del vaccino Johnson & Johnson, ha detto in una conferenza stampa la direttrice esecutiva dell'ente regolatore Emer Cooke.

"Il comitato per la farmacovigilanza (Prac - ndr) dell'Ema fornisce consulenza scientifica ai Paesi dell'UE responsabili degli enti che provvedono all'implementazione della campagna nazionale di vaccinazione. Si tratta di informazioni importanti che consentono di prendere decisioni in luce della situazione nazionale", ha affermato.

L'Agenzia europea per i medicinali, a seguito della valutazione del rischio di trombosi nei soggetti vaccinati col siero anti-Covid di Johnson & Johnson, ha dichiarato oggi di aver trovato un possibile legame tra questo preparato ed i casi estremamente rari di coagulazioni anomale di sangue. Allo stesso tempo, l'agenzia sottolinea che i benefici di questo vaccino nella lotta contro il coronavirus e nella prevenzione delle gravi complicazioni superano significativamente il rischio degli effetti collaterali.

È stato riferito che il comitato di farmacovigilanza dell'Ema ha esaminato 8 casi di complicazioni tromboemboliche in persone vaccinate negli Stati Uniti, dove più di sette milioni di persone hanno già ricevuto questo preparato. Tutte le complicanze si sono sviluppate in persone di età inferiore ai sessant'anni ed entro tre settimane dalla vaccinazione. La maggior parte dei soggetti vaccinati vittime delle reazioni avverse del vaccino sono donne. 

Stop a vaccini J&J negli USA

In precedenza, la Food and Drug Administration ed i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) avevano raccomandato che il vaccino sviluppato dalla Janssen (società farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson) fosse sospeso "per motivi precauzionali".

La Johnson & Johnson aveva poi diffuso un comunicato in cui annunciava il rinvio del proprio siero anti-Covid in Europa e allo stesso tempo ha notato di essere al corrente dei casi di coaguli di sangue dopo la vaccinazione con il suo preparato.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook