22:04 14 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (390)
0 10
Seguici su

Il corpo di un pescatore filippino è stato rinvenuto l'11 aprile su una spiaggia di Vanuatu a breve distanza dal molo principale della capitale, Port Vila, sull'isola di Efate, riferisce Radio New Zealand. Secondo la fonte la nazione insulare del Pacifico ha vietato i viaggi da e per la sua isola principale per i timori di contagio.

Il vantaggio di essere un arcipelago in mezzo all’oceano è di correre rischi ben minori in caso di pandemia, la Repubblica di Vanuatu secondo i dati ufficiali finora ha registrato solo tre contagi su una popolazione di 300mila abitanti, lo svantaggio è, che per gli stessi motivi, nel momento in cui un’epidemia dovesse diffondersi, sarebbe ben difficile contenerla. Del resto, come isolarsi all’interno di un’isola?

Deve essere per questo che la notizia del ritrovamento del corpo di un pescatore filippino lo scorso 11 aprile, poi rivelatosi infetto da coronavirus, ha destato tante preoccupazioni nella nazione insulare.

Quel giorno, una petroliera battente bandiera del Regno Unito ha scoperto che un membro dell'equipaggio non era a bordo mentre salpava da Port Vila, secondo quanto riferito dall'emittente pubblica neozelandese la scorsa settimana. Ne era conseguita un’operazione di ricerca e salvataggio che aveva portato alla scoperta del corpo.

I resti del marinaio filippino erano stati portati all’obitorio, l’unico dell’isola, dove solo successivamente è stato scoperto fosse positivo al Covid-19.

La notizia ha messo in allarme l’intera nazione e, mentre il Primo Ministro Bob Loughman annunciava un divieto di viaggio da e per l’isola per almeno tre giorni, 16 persone – principalmente agenti delle forze dell’ordine che si erano occupate di recuperare il corpo – sono state messe in quarantena.

"Protocolli di quarantena ammirevolmente severi a tutti i porti di entrata nel paese, non prevedevano che un cadavere con Covid-19 potesse finire a riva ed essere messo nell'unica camera mortuaria del Paese dove la gente si riunisce per piangere ogni giorno", ha commentato il leader dell'opposizione, Ralph Regenvanu, in un Twitter piuttosto critico.
Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (390)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook