00:54 08 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
132
Seguici su

Ancora troppo fresco il dolore per la scomparsa del suo consorte 99enne principe Filippo, pertanto la regina Elisabetta II, rompendo una tradizione di famiglia, sembra orientata a non celebrare il suo 95° compleanno, che sarà mercoledì 21 aprile.

Prosegue l'aprile nero per la famiglia reale britannica: dopo la scomparsa del 9 aprile del principe Filippo 99enne ed i funerali celebrati lo scorso sabato nella Cappella di San Giorgio con pochissimi invitati per le misure anti-Covid, la regina Elisabetta, ancora scossa e addolorata per la perdita del suo compianto consorte che le era stato accanto al trono per oltre settant'anni, sembra che sia orientata a rinunciare ai festeggiamenti per il suo prossimo 95° compleanno, che cadrà tra due 2 giorni, il 21 aprile, rompendo così la tradizione di condividere con i suoi sudditi le foto di questo momento speciale. Lo rivelano i media brittanici. 

L'anziana sovrana è ancora in lutto e vive il suo dolore vicino ai suoi cari e circondata dai suoi amati cani. Per questa situazione umanamente difficile, sembra che anche il nipote Harry, i cui rapporti con alcuni membri della Royal Family non sono certo idilliaci, pur di stare accanto alla sua nonna sembra propenso a rimandare la partenza negli Stati Uniti, dove lo aspetta sua moglie Meghan Markle. 

Inoltre si è saputo che per il secondo anno consecutivo a giugno non ci saranno le celebrazioni pubbliche del Trooping The Colour, evento pubblico con cui si festeggia la Regina. Questa decisione è dovuta alle norme anti-Covid. 

Tags:
Principe Filippo, Regno Unito, Elisabetta II
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook