14:21 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
632
Seguici su

L'attivista svedese Greta Thunberg donerà 100.000 euro della sua fondazione all'OMS per sostenere la struttura COVAX che promuove la parità di accesso al vaccino in tutto il mondo a favore dei soggetti deboli e gruppi di persone povere. Lo ha annunciato lunedì l'OMS.

“Greta Thunberg, l'attivista per il clima e l'ambiente, donerà 100.000 euro tramite la sua fondazione, alla Fondazione dell'OMS, a sostegno di COVAX per l'acquisto di vaccini COVID-19, come parte dell’impegno globale per garantire un accesso equo ai vaccini per i più deboli in tutti i paesi del mondo, compresi gli operatori sanitari, gli anziani e le persone con patologie di base”, ha affermato l'OMS.

Secondo quanto riportato dall'OMS, il finanziamento proviene dal premio in denaro che la fondazione di Thunberg ha ricevuto per la sua azione a difesa del clima contro il cambiamento climatico.

Durante la conferenza stampa congiunta, Thunberg ha incoraggiato la comunità internazionale a sostenere il progetto COVAX nato per sconfiggere la pandemia nelle nazioni che hanno accesso limitato alle scorte di vaccini.

"Proprio come con la crisi climatica, dobbiamo prima aiutare coloro che sono i più vulnerabili. Ecco perché sostengo l'OMS, Gavi [la Vaccine Alliance] e tutti coloro che sono coinvolti nell'iniziativa COVAX, che credo offra la migliore via da seguire per garantire una vera equità della campagna vaccinale e una via d'uscita dalla pandemia”, ha detto Thunberg.

In risposta, il direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha ringraziato Thunberg per la sua donazione e la dimostrazione di sostegno all'equità dei vaccini, esortando i governi, le organizzazioni internazionali e i produttori di vaccini a seguire l'esempio dell'attivista.

Tags:
OMS
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook