23:11 14 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 12
Seguici su

Un piccolo consiglio di un esperto nel settore per avere un rapporto amichevole e pacifico con il proprio parrucchiere, evitando anche di recare disturbo ad altri.

Il famoso stilista britannico Adam Reed, in un'intervista al portale Mirror ha raccontato dell'insulto involontario al parrucchiere da parte dei clienti.

"Essere in ritardo per un taglio di capelli è semplicemente inaccettabile, e se vieni con un caffè caldo fumante, sarà visto come molto scortese", ha avvertito.

Reed ha notato che a causa di un cliente in ritardo, ai parrucchieri slitta il programma di appuntamenti, e questo, a sua volta, va a influenzare anche gli altri visitatori.

Inoltre, Reed ha consigliato di rinunciare alla tinta e al taglio di capelli a casa, di non provare a copiare immagini delle stars e di ascoltare le raccomandazioni del proprio parrucchiere "come se fosse un dentista o un oculista".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook