18:45 17 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
412
Seguici su

Dopo un'intensa campagna vaccinale Israele è vicino al ritorno alla normalità, ma gli esperti avvertono: non è ancora raggiunta l'immunità di gregge.

Da oggi in Israele non sarà più obbligatorio indossare la mascherina all'aperto. Lo hanno deciso nei giorni scorsi le autorità in conseguenza del drastico calo dei contagi.

Resta l'obbligo del dispositivo al chiuso, ma potrebbe essere revocato entro un mese. 

Si tratta di un traguardo importante verso il ritorno alla normalità del Paese.

Il successo di Israele nella lotta al Covid-19 è il risultato di una strategia basata sulla vaccinazione di massa e lockdown che ha abbattuto i casi di infezione. Il numero attuale di malati gravi è di circa 200. 

L'intensificazione della campagna di vaccinazione ha permesso la somministrazione di almeno una dose a circa 5,3 milioni di persone su 9 milioni di abitanti, mentre 5 milioni hanno ricevuto entrambe le dosi. Israele ha utilizzato il vaccino Pfizer/Biontech per immunizzare la popolazione.

Tuttavia, secondo gli esperti, il Paese non ha ancora raggiunto l'immunità di gregge.

© AP Photo / Oded Balilty
Coronavirus in Israele

Covid in Israele, le cifre

Il bilancio della pandemia in Israele è di 837000 casi totali, con 828000 guarigioni e 6316 decessi.

 

Tags:
Coronavirus, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook