20:52 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1015
Seguici su

L'aviazione israeliana ha colpito alcune strutture produttive, oltre ad una stazione di lancio antiaerea e a un tunnel sotterraneo.

Per il secondo giorno consecutivo l'esercito israeliano ha effettuato degli attacchi aerei contro obiettivi "terroristici nella Striscia di Gaza, in seguito al lancio di razzi da parte dei palestinesi verso il territorio dello Stato ebraico.

Le forze aeree di Tel Aviv, come si apprende in un comunicato diffuso a mezzo Twitter dall'IDF, hanno colpito alcune strutture di addestramento, una postazione missilistica anti-aerea, oltre ad un impainto per la produzione di cemento e un tunnel sotterraneo, tutti situati nella zona di Rafah.

​Non sono state al momento riportate vittime causate dall'impatto del missile lanciato da Gaza, che avrebbe colpito un'area prettamente disabitata.

Ieri l'aviazione israeliana aveva effettuato un altro raid aereo su Gaza in risposta ad un precedente lancio di razzi sulla città di Sderot.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook