11:35 09 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
197356
Seguici su

L'elenco con i nominativi dei dieci diplomatici statunitensi che dovranno lasciare la Russia è già stato consegnato agli USA. L'annuncio arriva dal ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Dieci diplomatici statunitensi dovranno lasciare la Russia in risposta all'espulsione dei diplomatici russi da parte di Washington, ha detto il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, aggiungendo che Mosca sta esaminando altre opzioni sanzionatorie se da oltreoceano continueranno gli atteggiamenti ostili.

L'annuncio di Sergey Lavrov arriva nel pomeriggio di venerdì, durante la conferenza stampa al termine del bilaterale con il ministro degli Esteri serbo Nikola Selakovic.

"Dieci diplomatici sono stati inclusi nella lista che ci è stata inviata con la richiesta di andarsene. Risponderemo a questa misura in maniera speculiare. Chiederemo a dieci diplomatici statunitensi in Russia di lasciare il nostro paese", ha detto Lavrov ai giornalisti.

Lavrov ha sottolineato che "agli americani verrà chiesto di portare il personale diplomatico in Russia in linea con il numero di quello russoi negli Stati Uniti": attualmente l'organico del corpo diplomatico degli Stati Uniti in Russia conta 450 effettivi, mentre i diplomatici russi in USA sono 350, 150 dei quali d'istanza presso la sede delle Nazioni Unite a Washington.

Le ultime sanzioni antirusse degli USA

Il 15 aprile gli Stati Uniti hanno imposto nuove sanzioni contro la Russia, colpendo 32 tra persone fisiche e società- Le sanzioni vietano anche alle istituzioni finanziarie statunitensi di acquistare titoli di stato russi dopo il 14 giugno. Inoltre, Washington ha annunciato l'espulsione di 10 diplomatici russi dal paese.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook