18:13 17 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 61
Seguici su

Dopo il rinvio dello scorso anno, torna ad essere messo in dubbio lo svolgimento dei trentaduesimi Giochi Olimpici estivi.

Il segretario generale del Partito liberal democratico giapponese Toshihiro Nikai ha affermato che le Olimpiadi di Tokyo potrebbero essere annullate se la crisi pandemica dovesse peggiorare. Lo ha riferito quest'oggi l'agenzia di stampa nipponica Kyodo:

"Se si scopre che [tenere le Olimpiadi, ndr] è praticamente impossibile, non avremo altra scelta che rinunciarvi", ha detto Nikai, citato dall'agenzia di stampa.

Nella giornata di ieri John Coates, che sovrintende alla commissione di coordinamento del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) per le Olimpiadi di Tokyo, ha detto che i Giochi andranno avanti come pianificato e ha promesso di renderli i "giochi più sicuri possibili".

I Giochi Olimpici, che dovrebbero aprirsi tra 100 giorni, il 23 luglio, dovrebbero svolgersi per un periodo di due settimane nella capitale del Paese del Sol Levante e vedranno la partecipazione di oltre 10.000 atleti internazionali.

Il rinvio delle Olimpiadi  

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono state rinviate lo scorso anno a causa dello scoppio della pandemia Covid-19. Tokyo ha segnalato oltre 126.000 casi di infezione da inizio emergenza, il più alto in qualsiasi altra regione del paese.

Oltre 513.000 persone sono state infettate in Giappone e solo lo 0,4% della popolazione è stato vaccinato.



RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook