11:02 18 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
4201
Seguici su

Martedì si sono tenute trattative telefoniche tra il presidente russo Vladimir Putin e il suo collega statunitense Joe Biden.

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Russia, John Sullivan, durante dei colloqui con l'assistente presidenziale russo Yuri Ushakov, ha ricevuto la notizia che Mosca avrebbe reagito risolutamente a potenziali nuove sanzioni. Lo ha detto mercoledì una fonte del ministero degli Esteri russo allo Sputnik.

"L'ambasciatore USA è stato invitato dall'assistente presidenziale Yuri Ushakov. Durante la loro conversazione è stato detto che, se la parte statunitense adottasse nuovi passi ostili sottoforma di sanzioni, durante le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Joe Biden sull'intenzione di migliorare le relazioni con la Russia, la parte russa fornirà la risposta più risoluta", ha detto la fonte.

Mercoledì il ministero degli Esteri russo ha confermato che l'ambasciatore statunitense in Russia John Sullivan era stato invitato per tenere dei colloqui con l'assistente presidenziale russo Yuri Ushakov.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook