15:20 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Lo stesso parco aveva già visto un incidente simile nel 2018. La consigliera comunale discute di un piano d'azione contro le droghe.

Domenica 11 aprile due bambine, 5 e 7 anni, sono state portate d'urgenza in ospedale dopo essersi ferite con una siringa trovata nel Parco della Ghirlanda a Montpellier, nel Sud della Francia.

Come riportato dal Midi Libre, le due bambine erano uscite per una passeggiata con il nonno, e si sono messe a giocare con una siringa abbandonata da un tossico trovata nel parco. Le bambine si sono punte con la siringa e quindi portate immediatamente al Montpellier University Hospital perdei test.

Lo stesso parco era stato teatro di un incidente simile nel 2018, quando un bambino di 8 anni si era ferito calpestando su una siringa usata. Lo scorso gennaio a Montpellier una bambina si era ferita allo stesso modo con una siringa abbandonata in un parco giochi.

La consigliera comunale di Motpellier, Elodie Brun Mandon, ha parlato dell'incidente e si è pronuncoiata sull'apparente problema della droga nella città.

"È un problema che ancora non è stato risolto. Non basca raccogliere le siringhe usate", ha commentato Mandon. "Ci serve un piano  globale sulla droga".

Sul caso delle due bambine, Mandon ha aggiunto che non sono a rischio di contrarre l'AIDS, in quanto "resiste molto poco all'aria aperta".

"Ad oggi, in Francia, nessun bambino è stato infettato dall'AIDS con una siringa usata", ha concluso la consigliera.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook