19:45 18 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
1001
Seguici su

Per le autorità sanitarie britanniche il drastico decremento delle morti fra gli anziani ultraottantenni è un successo della campagna di vaccinazione contro il Covid-19.

Secondo le rilevazioni dell'Ufficio per le statistiche nazionali nell'ultima settimana di marzo in Inghilterra e Galles ci sono stati soltanto 379 decessi per Covid-19 tra gli anziani ultraottantenni.

Un crollo di oltre il 90% rispetto ai 5.354 morti durante il picco della seconda ondata.

Un dato rivelatore del successo della campagna di vaccinazione britannica, che ha permesso di abbattere il livello dei decessi e mettere in sicurezza le categorie più vulnerabili somministrando almeno una dose di vaccino.

Le cifre virtuose

Rispetto alla seconda ondata il numero di morti fra gli ultraottantenni è crollato del 92%. 

  • Per le persone di età compresa tra 75 e 79 anni, i dati indicano che i decessi sono diminuiti del 92% da metà gennaio (da 1.110 a 77 morti per Covid) e tra i 70 ei 74 anni sono diminuiti del 92% (da 806 a 61).
  • Analogamente, forti cali sono stati registrati anche nel gruppo 65-69 anni, dove le morti sono diminuite dell'89% (521-56), tra i 60-64 anni dell'82% (377-65) e nella fascia d'età tra 55 e 59 anni 87 per cento (da 257 a 33).
  • Tra i 50 ei 54 anni i decessi sono diminuiti del 70% (134-39), tra i 45 ei 49 anni dell'84% (90-14) e tra i 40 ei 44 anni del 93% (Da 45 a 3).

A tutti gli over 60 è stata offerta almeno una dose del vaccino anti -Covid in Inghilterra e Galles. Più di 31 milioni di cittadini britannici hanno ricevuto almeno una dose di vaccino. 

Complessivamente grazie all'immunizzazione dei soggetti più vulnerabili, il mese di marzo si è concluso con una riduzione dei decessi di un quarto nell'ultima settimana di marzo, rispetto alla settimana precedente. 

Polizia a Londra
© AP Photo / Yui Mok
Polizia a Londra

Il Covid-19 in Gran Bretagna

La Gran Bretagna è uno dei Paesi europei più colpito dalla pandemia di coronavirus. Il bilancio del Covid-19 nel Paese è di 4,37 milioni di casi totali e oltre 127 mila decessi, secondo i dati della John Hopkins University. 

Tags:
Coronavirus, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook