03:18 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
2117
Seguici su

Il vascello stava navigando a largo delle coste di Gibuti, dove si trovava per proteggere la regione dalle azioni di pirateria.

Teheran ha confermato che un'esplosione è avvenuta su una nave iraniana che navigava a largo del Gibuti. A riferirlo è il portavoce del ministero degli esteri iraniano Saeed Khatibzadeh. Stando alle prime informazioni, non sarebbero state riportate vittime.

"L'esplosione è avvenuta martedì mattina vicino alla costa di Gibuti e ha causato lievi danni senza vittime. La nave era una nave civile di stanza lì per proteggere la regione dai pirati", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri.

La fonte ha riportato che l'esplosione è avvenuta approssimativamente alle 6 del mattino ora locale e che le sue case sono ancora sotto inchiesta.

L'incidente della Saviz

In precedenza erano emerse notizie secondo cui una nave da carico iraniana, la Saviz, era stata attaccata nel Mar Rosso da un missile o da una mina.

Il New York Times in seguito ha riferito, citando un anonimo funzionario americano, che Israele avrebbe notificato agli Stati Uniti che le sue forze avevano attaccato la Saviz.

Nessun commento ufficiale né da Teheran né da Tel Aviv ha seguito i rapporti relativi all'incidente della Saviz.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook