19:38 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
531
Seguici su

Le nuove immagini arrivate dalla superficie marsiana hanno aperto nuovi e interessanti interrogativi per la comunità scientifica.

Il nuovo rover della NASA, Perseverance, dopo l'atterraggio su Marte il 18 febbraio, ha fornito immagini affascinanti di un arcobaleno marziano, come mostrato in un recente post dell'agenzia spaziale.

Gli scienziati credevano che un arcobaleno fosse impossibile nell'atmosfera secca e del pianeta rosso, poiché questo fenomeno ottico richiede miriadi di minuscole goccioline d'acqua per rifrangere i raggi del sole.

Lo spettro colorato potrebbe essere stato causato da un granello di polvere che riflette la luce solare all'interno dell'ottica della fotocamera, analogo a un "riflesso lente", secondo Dave Lavery, responsabile del programma per l'esplorazione del sistema solare alla NASA, citato da Forbes.

"Il rover è quasi a nord dell'elicottero, quindi la telecamera sta guardando quasi direttamente a Sud alle 14.00, ora solare locale di Marte, quando sono state scattate queste immagini", condizioni ideali perché la luce diffusa interferisca con l'obiettivo della fotocamera, ha detto Lavery.

L'atterraggio della Perseverance

Il 19 febbraio, il rover Perseverance della NASA è atterrato su Marte vicino al cratere Jezero alla ricerca di tracce di vita nel lontano passato di Marte.

La macchina ha già inviato foto e video, insieme a diverse registrazioni audio dei suoni del vento e della terra.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook