06:28 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il Presidente del Kazakistan si vaccina con lo Sputnik V. Il Suo portavoce dice: "Si sente bene", e invita i cittadini a continuare a prendere parte alla campagna vaccinale nazionale.

Il Presidente kazako Kassim Jomart Tokayev è stato vaccinato con il vaccino Sputnik V prodotto da un impianto farmaceutico della città di Karaganda, Kazakistan, ha detto martedì il suo portavoce Berik Uali.

"Oggi, il capo dello Stato ha ricevuto il vaccino Sputnik V prodotto dall'impianto farmaceutico di Karaganda. Dopo la vaccinazione, si sente bene. Non ci sono effetti collaterali", ha scritto Uali sulla sua pagina Facebook.

Secondo Uali, il Presidente è convinto che solo con la vaccinazione dei cittadini del Kazakistan e la formazione dell'immunità collettiva si potrà sconfiggere il coronavirus, rimuovere tutte le restrizioni, e garantire il ripristino della vita ordinaria dei cittadini e dell'attività economica.

"Il Capo dello Stato invita ancora una volta tutti i cittadini ad effettuare il vaccino al più presto. È l'unico modo per proteggere se stessi e i propri cari. In precedenza, il Presidente ha incaricato il governo e gli organi esecutivi locali di garantire la fornitura di vaccini dall'estero e di stabilire la produzione nazionale, nonché di organizzare una campagna di vaccinazione", ha detto Uali.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook