13:26 13 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
5142
Seguici su

Un ricercatore presso l’istituto di sintesi organica di Riga, ha notato la formula e la stilizzazione della NH2 durante la presentazione delle notizie sui vaccini sul telegiornale pubblico lettone. Trattandosi della formula dell’anfetamina, un potente farmaco ma anche sostanza stupefacente in grado di indurre dipendenza, ne è nato un caso.

Kristaps Jaudzems, uno dei principali ricercatori presso l'Istituto di sintesi organica, ha notato la formula dell'anfetamina mandata in onda regolarmente nelle grafiche di presentazione per le notizie sui vaccini Covid-19 durante i telegiornali della televisione pubblica lettone.

"C’è qualche spiritoso che ha aggiunto anfetamine al tuo vaccino", ha twittato Yaudzems, postando uno screenshot del video.

​La redazione di LTV non ha ancora commentato la situazione e forse neppure c’è nulla da commentare – è infatti molto probabile che semplicemente servisse un elemento di design per presentare l’infografica e qualcuno, esperto di graphic design, ma poco di chimica, abbia preso la prima formula trovata e l’abbia inserita per la presentazione.

Quello che ha stupito molti navigatori del web è stato tuttavia che, tra le tante formule, perché proprio una sostanza dalle potenti proprietà euforizzanti e stimolanti, tanto da essere considerata uno stupefacente capace di indurre una delle peggiori dipendenze, dovesse essere scelta?

Magari non ci sarà dietro una teoria del complotto, qualcuno si è detto, ma una ‘teoria della burla’ forse sì. A tale proposito i commenti satirici al tweet del ricercatore Jaudzems si sono sprecati:

​“Con tutti i soldi che Kariņš aveva promesso (Primo Ministro della Lettonia), potevano metterci anche la cocaina”, ha twittato uno dei commentatori.

​"Bella idea! Almeno quelli che erano contrari, o non avevano ancora deciso, ora correranno a farsi vaccinare", ha aggiunto lo stesso account con un'altra battuta.

“Deve essere una nuova sperimentazione clinica”, “Mi serve solo sapere quanto costa”, hanno twittato altri in risposta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook