18:52 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Sale ad almeno 76 il numero delle vittime del ciclone Seroja. Migliaia di evacuati e altrettanti dispersi, continuano le operazioni di ricerca.

Continua a salire il bilancio delle vittime del ciclone tropicale Seroja che ha colpito diverse isole dell'arcipelago indonesiano e di Timor Est domenica 4 aprile.

Lo ha riportato Reuters citando il Consiglio Nazionale indonesiano per la gestione dei disastri BNPB, che continua le operazioni di ricerca e salvataggio dei dispersi.

Le operazioni procedono a rilento viste le condizioni climatiche estreme.

Il ciclone Seroja ha causato massicce inondazioni che hanno sfollato centinaia di persone. Le autorità sono riusce a far evacuare migliaia di abitanti dall'arcipelago, ma si contano almeno altrettanti dispersi. I forti venti e le onde alzate dal ciclone hanno sradicato alberi, fatto crollare ponti e ostruito strade in quasi tutte le isole dell'arcipelago indonesiano e a Timor Est, che condivide parte del territorio dell'isola con l'Indonesia.

​Il presidente indonesiano Joko Widodo ha subito espresso le proprie condoglianze alle vittime e alle loro famiglie.

"Stiamo mandando tutti gli aiuti possibili alla regione, compresi viveri, coperte termiche, acqua", ha dichiarato. "Ho ordinato che le operazioni di soccorso siano condotte rapidamente e in modo efficace, che vengano forniti assistenza sanitaria, disponibilità di logistica e il risarcimento delle infrastrutture".

Le autorità locali parlano di oltre 100 morti, ma il numero non è al momento stato confermato dal BNPB.

Si teme inoltre il peggioramento della tempesta tropicale nelle prossime 24 ore, che potrebbe rallentare o addirittura fermare gli aiuti alle vittime, nonostante il ciclone si stia già allontanando dall'Indonesia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook