11:10 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 70
Seguici su

La crisi del traffico marittimo è iniziata il 23 marzo dopo che la gigantesca nave Ever Given è rimasta bloccata nel Canale di Suez, generando la perdita di miliardi di dollari in seguito al blocco del flusso di merci dall'Europa all'Asia per giorni.

Marwa Elselehdar, la prima donna egiziana a essere diventata capitano di nave, dice di essere rimasta sconvolta dalla speculazione secondo cui è sua la colpa del recente blocco del Canale di Suez, che ha affossato il 12% del commercio globale.

La Elselehdar ha parlato alla BBC delle fake news circolati sui social media sul suo ruolo nell'incidente. Tuttavia non ha specificato in che modo esattamente vi fosse coinvolta.

"Sono rimasta scioccata. Ho sentito che avrei potuto essere presa di mira forse perché sono una donna di successo in questo campo o perché sono egiziana, ma non ne sono sicura", ha confessato il capitano, che stava lavorando come primo ufficiale al comando della nave Aida IV ad Alessandria quando la Ever Given è rimasta bloccata nel canale.

La 29enne è stata la prima donna capitano dall'Egitto ad attraversare il Canale di Suez nel 2015, dopo i lavori per il suo ampliamento. La Elselehdar afferma di aver affrontato ripetutamente osservazioni sessiste da quando si è iscritta all'Accademia araba per la scienza, la tecnologia e il trasporto marittimo, a cui è potuta accedere solo dopo aver ricevuto il permesso dall'allora presidente egiziano Hosni Mubarak.

"Le persone nella nostra società ancora non accettano l'idea che le ragazze lavorino in mare lontane dalle loro famiglie per molto tempo. Ma quando fai ciò che ami non è necessario che cerchi l'approvazione di tutti", ha detto.

La crisi del Canale di Suez è stata risolta il 29 marzo, quando l'Ever Given è stata rimessa a galla con successo, consentendo il passaggio di centinaia di navi bloccate su entrambi i lati del corso d'acqua. Si stima che il commercio globale abbia subito perdite per miliardi di dollari a causa del blocco, che ha provocato ritardi significativi tra le navi che trasportano merci dall'Europa all'Asia attraverso la rotta più breve disponibile.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook