03:47 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
123
Seguici su

Un'anteprima del filmato incriminato è stata ripresa dal balcone di un edificio vicino.

Un gruppo di persone è stato arrestato dalla polizia a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, dopo aver partecipato a quello che le forze dell'ordine hanno definito un "video osceno condiviso online".

La polizia ha dichiarato che un procedimento penale era stato avviato contro il gruppo ed ha redarguito da "tali comportamenti inaccettabili che non riflettono i valori e l'etica della società degli Emirati".

​Nel video condiviso online si vedono più di una decina di donne che posano nude per un uomo che le riprende su un balcone nel quartiere di Marina di Dubai.

Il gruppo ora rischia 6 mesi di carcere o una multa fino a 5.000 dirham (circa $ 1.300) con l'accusa di indecenza pubblica.

C'è anche una pena molto più dura negli Emirati Arabi Uniti per la produzione, trasmissione, pubblicazione e sfruttamento di materiale di gioco d'azzardo o pornografico "attraverso un sito elettronico", che è punibile con la reclusione e una multa compresa tra 250.000 (circa $ 68.000) e 500.000 dirham (circa $ 136.000).

Gli Emirati Arabi Uniti hanno anche leggi molto severe che regolano i social, con persone che in precedenza erano finite dietro le sbarre per i loro commenti online. Nel 2018 un cittadino britannico è stato incarcerato a Dubai per aver inviato un messaggio pieno di espressioni irriguardose tramite WhatsApp ad un rivenditore di auto e lo stesso anno, il guru del fitness americano Jordan Branford è stato punito con una multa di 68.000 $ per aver usato la parola "put**na" su Instagram.

Tags:
Emirati Arabi Uniti, Dubai
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook