02:23 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

La polizia del distretto newyorkese del Queens ha sequestrato 50 chilogrammi di cocaina con il marchio CR7, soprannome del fuoriclasse juventino. Questa requisizione ha qualcosa a che fare con il famoso calciatore?

Durante un'operazione antidroga, condotta nel lussuoso complesso di appartamenti di Parkhill City, situato nel quartiere Jamaica, la polizia ha sequestrato 50 confezioni di cocaina. Confiscati anche 200 mila dollari in contanti e una pistola carica.

​Nell'appartamento di lusso è stato trovato anche materiale presumibilmente utilizzato per spaccio di droga, come una bilancia o un contatore di banconote. Il procuratore Bridget Brennan ha dichiarato che la cocaina sequestrata ha un valore di mercato di due milioni di dollari.

I trafficanti di droga, identificati come Christopher Jones e Wykim Williams, sono stati incriminati e saranno tenuti a versare una cauzione in contanti rispettivamente di 150 mila e 250 mila dollari.

Non è la prima volta che il nome del fuoriclasse portoghese è associato suo malgrado a un'operazione antidroga: nel novembre 2020, infatti, la Forza navale dell'esercito nicaraguense aveva confiscato 340 confezioni di cocaina, sempre contrassegnate con il marchio CR7.

Sebbene i suoi rappresentanti non abbiano commentato l'incidente, è davvero improbabile che l'ex Real Madrid fosse coinvolto in entrambi i casi. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook