20:53 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
115
Seguici su

Due nuovi casi di trombosi sono stati registrati in Francia a seguito della vaccinazione con il farmaco AstraZeneca. La quota nazionale sale a 12 casi.

Altre due persone sono morte in Francia a causa della trombosi, sviluppatasi dopo la somministrazione del vaccino contro il coronavirus dal farmaco di AstraZeneca, secondo quanto riportato dall'Agenzia nazionale per la sicurezza dei farmaci (ANSM).

In Francia, dal 19 al 25 marzo, sono stati rilevati tre casi di trombosi sviluppata in seguito alla vaccinazione con il farmaco di AstraZeneca, due de quali sono stati fatali, si legge nel rapporto. Si nota che si tratta di "trombosi venosa profonda atipica, che può essere associata a piastrinopenia (carenza piastrinica nel sangue) o disturbi della coagulazione".

Un totale di 12 casi di trombosi sono stati segnalati in Francia dall'inizio della campagna per vaccinare la popolazione contro l'infezione da coronavirus. Quattro di questi sono risultati fatali. Al 25 marzo in Francia sono state somministrate oltre 1.923.000 dosi del vaccino.

Attualmente, alcuni paesi dell'UE hanno sospeso la vaccinazione con il farmaco AstraZeneca a causa delle complicanze tromboemboliche segnalate nei vaccinati. L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) sta indagando sugli incidenti, ma si considera ancora valida la continuazione della vaccinazione con questo vaccino.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook