04:15 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
191
Seguici su

Il presidente iraniano ha stigmatizzato il mancato ritorno all'intesa di Vienna del 2015 da parte dell'amministrazione Biden

Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha osservato giovedì che l'amministrazione Biden sta tirando per le lunghe il possibile ritorno all'accordo nucleare iraniano dal quale gli USA si erano ritirati nel 2018 per volontà dell'ex capo di stato Donald Trump.

Rouhani ha ribadito all'opinione pubblica iraniana che l'Iran sarebbe pronto disponibile a tornare al rispetto dell'accordo del 2015, a condizione che la Casa Bianca di Biden torni ad impegnarsi come firmataria, revocando al contempo le sanzioni contro Teheran.

"Ciò significherebbe un affare vantaggioso per la regione e per il mondo intero, a loro vantaggio. Gli americani non sono stati in grado di capirlo e non sono riusciti a cogliere questa opportunità d'oro", ha affermato il presidente iraniano, riferendosi al potenziale ritorno degli Stati Uniti. 

Il capo di stato iraniano ha quindi sottolineato che Washington continua a mostrare una "mancanza di conoscenza" in materia di Iran e ha ribadito che finora Teheran è stata l'unica parte in causa a farsi carico dell'onere dell'accordo.

Nonostante ciò, ha proseguito Rouhani, la Repubblica Islamica è intenzionata a continuare "sulla strada della produzione, dello sviluppo, della moralità e dell'interazione costruttiva fino alla fine".

Le tensioni sul nucleare iraniano

Nel 2018, l'amministrazione Trump si è allontanata dal Piano d'azione globale congiunto (PACG) del 2015, che a sua volta ha reimpostato le sanzioni contro l'Iran, e ha introdotto sanzioni finanziare ancora più severe, nel tentativo di Trump di esercitare la "massima pressione" contro l'Iran.

Di conseguenza, Teheran ha intrapreso diversi passi verso l'intensificazione delle proprie attività nucleari.

All'epoca della sua campagna elettorale, l'allora candidato democratico Joe Biden aveva dichiarato di voler invertire l'operato del suo predecessore contro l'Iran, trovando un accordo con la Repubblica Islamica

Più recentemente, la Casa Bianca di Biden ha reso noto che le sanzioni non verranno revocate a meno che l'Iran non tornerà a rispettare l'intesa originale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook