10:47 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 07
Seguici su

Le cause del deragliamento rimangono ancora ignote, ma intanto proseguono le operazioni di soccorso ai passeggeri.

Due vagoni di un treno passeggeri sono deragliati nella parte orientale di Taiwan, lasciando almeno 36 persone "senza segni di vita" e almeno 72 feriti. Lo riferisce in un comunicato il Ministero dei Trasporti taiwanese.

Stando ai primi rapporti preliminari, l'incidente è avvenuto all'interno del tunnel di Daqing. intorno 09:00 ora locale, ovvero le 02:00 in Italia. 

Improvvisamente due dei vagoni, il secondo e il terzo per la precisione, sono andati fuori dai binari e hanno impattato violentemente le pareti del tunnel.

A bordo del treno, che era in percorrenza per Taitung, vi erano circa 350 persone. Una sessantina sono già state soccorse ed estratte dalle prime tre vetture, mentre si teme per coloro che erano a bordo della quarta e della quinta, dal momento che proprio queste sono risultate più danneggiate delle altre, come è possibile osservare dalle immagini diffuse dall'emittente CCTV.

Al momento la Central News Agency taiwanese ha confermato una vittima, sottolineando che le autorità temono che il bilancio possa aggravarsi nelle prossime ore. Intanto continuano le operazioni di soccorso per tirare fuori dalle lamiere quanti più sopravvissuti possibile.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook