11:10 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
122
Seguici su

Il governatore Andrew Cuomo ha firmato il provvedimento che legalizza la marijuana per uso ricreativo nello Stato di New York. Si tratta del sedicesimo Stato americano che consente l'uso di cannabis per gli adulti.

Lo stato americano di New York ha legalizzato l'uso della cannabis, o marijuana, per uso ricreativo attraverso la firma di un provvedimento che annulla le condanne dei residenti che sono stati precedentemente incriminati per possesso o uso, ha affermato il governatore Andrew Cuomo in una dichiarazione mercoledì.

Il governatore Cuomo in precedenza aveva affermato che avrebbe dato il via libera a un disegno di legge che consentiva la vendita di marijuana ricreativa dopo il voto di approvazione dei legislatori.

"Per troppo tempo il divieto della cannabis ha sproporzionatamente mirato alle comunità di colore con pene detentive dure e dopo anni di duro lavoro, questa legislazione è punto di riferimento che fornisce giustizia per le comunità a lungo emarginate, abbraccia una nuova industria che farà crescere l'economia, e stabilisce guardie di sicurezza sostanziali per il pubblico" ha affermato Cuomo.
  • ​La dichiarazione è stata rilasciata dopo che il Senato di New York aveva votato con 40 a favore della legge e 23 contrari, mentre l'Assemblea l'ha sostenuta con 100 a favore e 49 contrari, rendendo New York il sedicesimo stato degli Stati Uniti a legalizzare le vendite di cannabis.
  • Al momento, la marijuana è stata autorizzata per uso medicinale nello stato dal 2014 e il suo possesso è in parte depenalizzato.
  • La nuova legge consentirà alle persone di età superiore ai 21 anni di acquistarlo legalmente dai negozi autorizzati.

Il mese scorso, a Messina, la Guardia di Finanza ha arrestato due persone, trovate in possesso di oltre 30 chili di marijuana che avevano stipato a bordo di un'ambulanza poi in seguito imbarcata su uno dei traghetti che collega la Sicilia alla Calabria.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook