20:42 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
312
Seguici su

L'Italia sarà destinataria di una nuova tranche di aiuti provenienti dal fondo SURE, così come altri Paesi del blocco Ue tra cui Spagna, Irlanda e Belgio.

La presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, ha annunciato che l'Italia riceverà un totale di 1,9 miliardi di prestiti grazie a SURE, lo strumento dell'Ue che protegge posti di lavoro e imprese durante la pandemia.

Nel suo post pubblicato su Twitter, la politica tedesca ha precisato che nel complesso l'Italia riceverà una somma pari a 27,4 miliardi e che l'Europa resta al fianco dell'Italia in questo momento di difficoltà.

​Contestualmente la Von der Leyen ha reso noto che i piani per i prestiti SURE riguarderanno anche diversi altri Paesi, tra cui Spagna, Irlanda, Belgio e Repubblica Ceca.

Lo scorso 16 marzo era stato annunciato che l'Italia avrebbe ricevuto una tranche da 3,9 miliardi di prestiti grazie al fondo SURE.

Che cos'è il SURE? 

Il fondo SURE fa parte del piano Next Generation EU sviluppato dalla Commissione Europea e approvato dagli Stati UE e dal Parlamento Europeo. In totale sono 100 i miliardi di euro messi a disposizione di tutta l’Unione Europea.

I fondi sono stati raccolti attraverso la prima emissione di debito comune europeo, ovvero il social bond europeo che alcuni giorni fa ha raccolto 17 miliardi di euro dai mercati finanziari a fronte di una domanda che ha superato i 200 miliardi di euro.

L’obiettivo del programma è scongiurare licenziamenti di massa in Europa, che comporterebbero una profonda recessione economica e ulteriori disagi sociali a macchia di leopardo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook