21:07 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Sani e salvi gli italiani scampati ad un attacco terrorista in Mozambico ad opera degli uomini di Al-Shaab.

Attacco terroristico in Mozambico a Palma, erano presenti anche degli italiani ma sono riusciti a scappare prima che i jihadisti di Ahlu Al-Sunna Wal Jamaa (Al-Shaab) attaccassero l’Amarula Lodge dove si trovavano rifugiati circa 200 expats, i civili stranieri che operano in Mozambico, lo riporta La Repubblica.

I volontari sono riusciti a mettersi in salvo nel vicino camp Bonatti che pure pare abbia subito danni durante l’attacco.

In seguito all’attacco gli italiani sono stati trasferiti in una sede di proprietà della Total, la compagnia petrolifera francese, che si trova a circa 15 chilometri dalla città.

Il fortino della Total è sicuro perché difeso da militari dell’Esercito francese e da militari della Legione Straniera.

Successivamente gli italiani e altri lavoratori stranieri sono stati evacuati con elicotteri e con barche dall’impianto della Total dove si produce gas naturale, per essere trasferiti a Capo Delgado sulla penisola di Afungi.

Nella città è presente un aeroporto, da dove gli italiani e gli atri stranieri potranno imbarcarsi per tornare nei propri paesi di residenza, senza dover prima raggiungere Maputo.

Per motivi di sicurezza la Total ha evacuato anche i lavoratori non necessari dell’impianto congelando l’attività estrattiva del gas naturale: non è la prima volta che ciò accade nell’impianto fortificato.

Tags:
Mozambico
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook