20:40 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
127
Seguici su

Morto in uno schianto in Alaska il miliardario Petr Kellner, l'uomo più ricco della Repubblica Ceca e uno degli uomini più ricchi del mondo.

Come riferito dalla rivista Reuters citando le Truppe di Stato, il miliardario ceco Petr Kellner, 56 anni, è rimasto ucciso dopo un incidente in elicottero in Alaska. La notizia è stata confermata dal servizio stampa della PPF Group N.V di Kellner.

Secondo quanto riportato il velivolo trasportava un gruppo di sciatori. Cinque delle persone a bordo sono morte, una è sopravvissuta - in gravi condizioni e ricoverata d'urgenza. L'elicottero Airbus AS350B3, stando ai primi dati, si è schiantato vicino al ghiacciaio Knik nei monti Chugach.

I corpi delle vittime sono stati trovati dalla Guardia Nazionale e dai volontari della squadra di soccorso. I resti sono stati consegnati per effettuare esami forensi.

Secondo il New York Times, l'hotel che ha noleggiato l'elicottero ha riferito che Kellner era a bordo. Oltre a lui, anche un altro cittadino ceco, Benjamin Laroche, due guide e un pilota rimasti uccisi.

In seguito all'incidente, le autorità hanno imposto un divieto temporaneo di volo sull'area del ghiacciaio. Il National Transportation Safety Board sta indagando sulle cause dello schianto.

Peter Kellner è il fondatore e principale azionista della PPF Group N.V. L'anno scorso, Forbes ha stimato il suo patrimonio a 293 miliardi di corone cece, circa 12,7 miliardi di dollari.

Secondo il giornale, Kellner detiene il primato tra i miliardari del dollaro ceco da trent'anni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook