02:20 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
221
Seguici su

Il flusso di traffico attraverso il Canale di Suez è stato interrotto il 23 marzo quando Ever Given, una nave portacontainer lunga 400 metri, si è arenata bloccandolo.

L'ingorgo nautico nel Canale di Suez, causato dalla nave portacontainer Ever Given, ha causato ritardi per un gran numero di navi mercantili, inclusa una che trasportava una notevole spedizione di sex toys diretti nei Paesi Bassi.

Secondo il 'Daily Star', tale spedizione consiste in una ventina di container imballati con "dildo, vibratori e masturbatori maschili", destinati ai clienti di una società chiamata EDC Retail, che si sono già lamentati delle loro perdite previste dovute all'impossibilità di rimpinguare le scorte.

"Ci sono più di 20 contenitori pieni di oggetti ben funzionanti, come vibratori, dildo e masturbatori maschili. Molti di questi prodotti per esempio sono stati venduti per Natale e San Valentino. Ora c'è molto altro in arrivo per rinfocolare le scorte. Ma ora non è possibile", ha detto Evertine Magerman, CEO di EDC Retail, citato dal giornale.

Magerman ha anche sottolineato quanto sia "fastidioso" che "un tale intoppo continui per molto tempo prima che il ritmo nella catena di trasporto venga ripristinato".

Ever Given, lunga 400 metri, ha bloccato il Canale di Suez dopo essersi arenata martedì 23 marzo, fermando oltre 360 navi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook