10:49 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
20161
Seguici su

La Russia è pronta a dare all'Egitto ogni possibile aiuto nello sblocco del Canale di Suez, che è stato ostacolato dalla nave portacontainer Ever Given, come ha detto l'ambasciatore russo al Cairo Georgy Borisenko.

Secondo il diplomatico, la Russia è estremamente comprensiva con gli sforzi che si stanno compiendo per sbloccare il Canale, che è "un corso d'acqua di importanza globale".

"Speriamo che la questione venga risolta molto presto, il Canale riprenderà presto il suo lavoro e, naturalmente, siamo pronti ad aiutare i nostri amici in Egitto in ogni modo possibile", ha detto l'ambasciatore.

Il diplomatico ha osservato che non c'erano ancora state richieste ufficiali di aiuto.

Domenica, il Presidente dell'autorità fluviale del Canale di Suez, Osama Rabie, ha detto che l'Egitto potrebbe chiedere aiuto ad altri paesi se parte del carico dovesse essere scaricata dalla nave per facilitare le operazioni.

La nave è bloccata nel Canale da martedì. Diversi tentativi di smovimento non hanno avuto successo. Nel frattempo, una lunga fila di navi (fin'ora 369) in attesa di passare attraverso il canale si è formata nelle vicinanze del Canale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook