09:17 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
1112
Seguici su

In precedenza, il Presidente armeno Armen Sarkissian e il Primo Ministro Nikol Pashinyan hanno discusso sulla questione dello svolgimento di elezioni parlamentari anticipate il 20 giugno.

Il Primo Ministro armeno, Nikol Pashinyan, ha annunciato che si dimetterà ad aprile, in vista delle elezioni parlamentari anticipate nel paese.

"Sì, mi dimetterò molto presto, ad aprile, non per andarmene, ma per lo svolgimento delle elezioni anticipate. Finché non avverranno, rimarrò primo ministro temporaneo", ha detto Pashinyan.

Secondo la Costituzione del paese, per tenere elezioni parlamentari anticipate, le autorità devono revocare la legge marziale, dichiarata in Armenia alla fine dello scorso settembre a causa dell'inasprirsi del conflitto con l'Azerbaigian nella contesa regione del Nagorno-Karabakh.

L'Armenia ha visto numerose proteste da quando Pashinyan ha firmato un accordo di "cessate il fuoco" con l'Azerbaigian lo scorso novembre mediato dalla Russia. In base all'accordo, entrambi i paesi dovevano cessare le ostilità nella regione del Nagorno-Karabakh e rimanere nell'esatta posizione che detenevano in quel momento.

Di conseguenza, l'Azerbaigian ha ottenuto il controllo di alcuni territori. Da allora le forze di pace russe sono state dispiegate sulla linea di confine.

I manifestanti in Armenia hanno chiesto a Pashinyan di dimettersi.

Tags:
Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook