10:33 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
110
Seguici su

L'Unione europea dovrebbe ridurre il fondo migranti per la Grecia di 2,5 miliardi di euro dagli attuali 3,5 miliardi di euro, nel settennato 2020-2027 poiché si osserva una forte diminuzione del flusso migratorio nel paese, lo riporta il quotidiano E-Kathimerini di domenica, citando fonti del Ministero delle Migrazioni greco.

"Naturalmente chiederemo più soldi, ma non ci sono più fondi per affrontare le emergenze, mentre la popolazione di migranti che stiamo ospitando è diminuita in modo significativo e, di conseguenza, anche i bisogni”, hanno detto le fonti citate dal giornale.

I funzionari hanno anche sottolineato che mentre il paese sta affrontando una "nuova realtà", è ancora vitale mantenere l'infrastruttura, che è necessaria per ospitare i migranti, e prepararsi per il futuro.

Quasi 59.000 persone vivono in strutture per migranti in Grecia, ha riferito il giornale citando i dati del ministero. Circa 10.000 di loro sono stati riconosciuti come rifugiati, il che significa che presto lasceranno questo alloggio speciale.

Tags:
Flusso migranti, quote migranti, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook