16:01 10 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
673
Seguici su

Rispondendo all'intenzione postata per diversi anni da Elon Musk di inviare bombe nucleari su Marte per rendere il pianeta abitabile, il capo di Roscosmos crede che questi progetti di "terraformazione" siano un pretesto per dispiegare armi nucleari nello spazio.

Il capo dell'agenzia russa Roscosmos, Dmitry Rogozin, ritiene che le proposte per la terraformazione dei pianeti, in altre parole, la loro trasformazione per renderli abitabili, abbiano un significato nascosto.

"Chi chiede la ‘terraformazione’ di Marte o di altri pianeti capisce che questo è solo un pretesto per dispiegare armi nucleari nello spazio, armi il cui unico scopo sarebbe la ‘terraformazione’ della Terra. Tale ‘terraforming’ sarebbe fatto una volta per tutte”, ritiene.

“Atomizza Marte!”

Dal 2015, Elon Musk dice che vuole inviare bombe nucleari su Marte. Secondo lui questo bombardamento libererebbe l'anidride carbonica trattenuta nel ghiaccio marziano. Questa grande massa di CO2, secondo la sua ipotesi, creerebbe quindi un effetto serra sul pianeta rosso.

L'obiettivo di questo processo è quello di riscaldare il pianeta rosso, al fine di renderlo abitabile.

Elon Musk ha riassunto il processo in una semplice frase condivisa su Twitter: “Nuke Mars! Atomizza Marte!”.

Tags:
Elon Musk, Marte, Marte
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook