15:50 10 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
462
Seguici su

La partita di qualificazione ai Mondiali 2022 tra la nazionale portoghese e la Serbia di sabato si è conclusa con un pareggio (2:2).

Al 93° Cristiano Ronaldo ha tirato da fuori area di rigore, ma uno dei difensori della nazionale serba ha miracolosamente tirato via la palla dalla porta con il piede. I calciatori portoghesi hanno segnalato all'arbitro che la palla aveva oltrepassato la linea di porta, ma l'arbitro non ha contabilizzato il gol.

​Ronaldo ha ricevuto un cartellino giallo per la sua indignazione sulla decisione dell'arbitro. Successivamente l'attaccante portoghese ha gettato in campo la fascia da capitano e si è diretto verso il tunnel di uscita prima del fischio finale.

A sua volta, l'allenatore del Portogallo Fernando Santos ha rivelato che dopo la partita l'arbitro si è scusato con la squadra in seguito alla decisione.

​Cristiano Ronaldo ha commentato il gol non concesso su Instagram.

“Essere il capitano della nazionale portoghese è uno dei più grandi vanti e privilegi della mia vita. Do sempre tutto per il mio paese e questo non cambierà mai. Ma possono esserci momenti difficili, specialmente quando sentiamo che un'intera nazione sta soffrendo. Alza la testa e affronta subito la prossima sfida! Andiamo, Portogallo!”, ha scritto Ronaldo su Instagram.
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Al termine di questa partita, il Portogallo e la Serbia hanno 4 punti ciascuno e si classificano prima e seconda nel Gruppo A.

Tags:
nazionale di calcio, Calcio, Sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook