04:02 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
9111
Seguici su

In precedenza un video condiviso sulla pagina Facebook di Maduro mostrava il presidente venezuelano che descriveva il farmaco antivirale Carvativir come medicinale "miracoloso" che cura il coronavirus senza effetti collaterali.

Facebook ha bloccato la pagina ufficiale del presidente venezuelano Nicolas Maduro per un mese dopo aver violato le politiche della piattaforma in merito alla diffusione di disinformazione sul Covid-19. Secondo un rappresentante del social, il capo di Stato venezuelano ha pubblicizzato un modo per curare il Covid.

A gennaio Maduro è apparso in un video che promuoveva il farmaco Carvativir, che secondo lui poteva difendere e curare il Covid, un'affermazione che i medici hanno respinto.

Dopo aver rimosso il video, Facebook ha spiegato la sua posizione.

"Seguiamo le linee guida dell'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità), che afferma che al momento non ci sono farmaci per curare il virus... A causa di ripetute violazioni delle nostre regole, blocchiamo la pagina per 30 giorni, durante i quali potrà essere solo letta", ha detto il portavoce dell'azienda citato dalla Reuters.

All'inizio di marzo Maduro ha ricevuto la sua prima dose del vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus.

L'anno scorso il Venezuela è diventato il primo Paese dell'emisfero occidentale a partecipare alla sperimentazione clinica della fase 3 di Sputnik V.

Tags:
Coronavirus, Social Network, Nicolas Maduro, Facebook
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook