10:57 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
338
Seguici su

Che un americano voglia inventarsi un nuovo formato di pasta corta ci può stare, che venga a dirci che quella da lui inventata è la pasta corta migliore al mondo e che gli spaghetti sono solo dei ‘tubi’, forse è un po’ troppo.

E invece pare proprio che la presunzione del signor Dan Pashman, voce del podcast dedicato al cibo The Sporkful, finora abbia pagato, se è vero che la Sfoglini, l’azienda che produce il nuovo formato di pasta da questi inventato e che lo vende online, ha già dichiarato il sold out.

Ma a molti l’italico orgoglio non farà ‘mandar giù’, è proprio il caso di dire, quella sua uscita al Morning Edition: “Gli spaghetti sono solo un tubo. Dopo qualche morso, è sempre la stessa storia”, aveva detto (grazie, se in America li condite con il Ketchup!).

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dan Pashman (@thesporkful)

Invece i suoi ‘Cascatelli’ sarebbero la genialata che cambia tutto, secondo la sua retorica, che spiega che solo quella particolare forma, con i bordi a ricciolo, può raccogliere al meglio il sugo, e solo quell’angolo retto dei bordi, può dare quella sensazione di piacevole, gommosa resistenza al morso ad ogni forchettata.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dan Pashman (@thesporkful)

Sarà, eppure nei supermercati italiani sembra di averli già visti i cascatelli, le mafalde e i galletti funzionano già sullo stesso principio. Ma forse in Italia siamo rimasti indietro – da noi un buon piatto è ancora determinato dalla qualità degli ingredienti e dalla maestria del cuoco, non dalla forma.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook