23:40 10 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Il caso AstraZeneca si trova al centro del vertice europeo con l'Unione europea che continua ad andare avanti per obbligare l'azienda a rispettare il contratto, mentre il Regno Unito si dice a favore del libero scambio.

Secondo quanto riferisce Bruxelles, la Commissione europea sarebbe intenzionata a proseguire per vie legali nei confronti di AstraZeneca se non verranno ottenuti risultati riguardo il contratto.

"Non vogliamo vincere una causa legale per il fatto di vincerla, ma per ottenere più dosi" hanno affermato le fonti, aggiungendo che ancora il divario è grande tra il numero di dosi concordate e quelle distribuite.

Il Regno Unito è invece intenzionato ad un più libero commercio dei vaccini anti-Covid, a dispetto dell'accordo con l'UE.

"Come libertario credo fermamente nel libero commercio e sono contrario al blocco dei vaccini o dei medicinali sia da parte nostra sia da parte dei nostri amici" ha affermato il premier Johnson assicurando comunque di voler continuare a cooperare con i partner europei.

Atteso esito del vertice europeo, Sassoli richiede trasparenza

Si attende l'esito della prima giornata di vertice europeo che si terrà oggi e domani in videoconferenza. Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha aperto la seduta con un appello alla fiducia dei cittadini europei e sulla necessità di un'azione coordinata e congiunta.

"Certamente il nostro sistema e le nostre istituzioni, possono e devono essere migliorate. Ma per meritare fiducia, serve unità e trasparenza [...] quello che abbiamo conseguito in un anno, tutti insieme, è considerevole. Non c'è spazio per l'autocompiacimento, ma non dobbiamo nemmeno dimenticarlo" ha affermato il Presidente.

​Nella giornata di ieri le autorità italiane hanno scoperto 29 milioni di dosi Astrazeneca di vaccino anti-Covid stoccate nello stabilimento Catalent di Anagni. Sul tema è poi intervenuto il presidente del Consiglio Mario Draghi, affermando che le dosi erano destinate al Belgio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook