03:49 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
791
Seguici su

Alla dogana dell'aeroporto di San Pietroburgo è stato rilevato un pacco con un orologio il cui livello di radiazioni era 80 volte superiore alla norma.

Il servizio stampa della Direzione delle Dogane del distretto Nord-Ovest della Federazione Russa ha reso noto il tentativo di inviare un pacco con un carico radioattivo all'estero.

L'ente ha specificato che il sistema di rilevamento delle radiazioni Yantar-1P ha reagito ad uno dei pacchi spedito da San Pietroburgo in Gran Bretagna.

"A seguito dell'ispezione doganale è emerso che un orologio con una cassa in legno era indirizzato nel Regno Unito. Gli ufficiali del dipartimento di controllo doganale sui materiali fissili e radioattivi sulla base dei risultati dell'identificazione primaria hanno identificato la presenza dei radionuclidi Radio 226, Torio 232, che facevano parte del rivestimento del quadrante e delle lancette dell'orologio", afferma un comunicato.

La dogana osserva che il livello di radiazioni rilevato nel pacco era 80 superiore alla norma.

Controllo doganale in aeroporto
© Sputnik . Vladimir Pesnya
Controllo doganale in aeroporto

La polizia doganale russa ha aperto un'indagine sul ritrovamento dell'orologio: al momento non è noto il destinatario del pacco sospetto.

In precedenza un cane antidroga alla dogana di Cincinnati, negli USA, aveva trovato 20 kg di cereali imbevuti di cocaina.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook