03:23 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 72
Seguici su

Si tratta del terzo attacco portato dagli Houthi negli ultimi sette giorni, con l'ultima azione aerea che aveva avuto luogo lo scorso 20 marzo, quando la coalizione guidata da Riyadh aveva segnalato l'abbattimento di un drone lanciato contro il regno saudita.

I ribelli Houthi dello Yemen hanno lanciato un attacco con droni contro un aeroporto nel sud dell'Arabia Saudita.

A riferirlo oggi martedì un portavoce del gruppo. Né la coalizione guidata dai sauditi né le autorità del regno hanno ancora confermato l'attacco.

L'attacco arriva all'indomani della proposta dell'Arabia Saudita per un'iniziativa di pace che ponga fine al lungo conflitto in Yemen.

La proposta include, tra i punti salienti:

  •  un cessate il fuoco a livello nazionale
  • la ripresa del dialogo politico

La guerra civile in Yemen

Lo Yemen è stato devastato da un conflitto armato in corso tra le forze governative e il movimento Houthi da più di sei anni. Una coalizione guidata dai sauditi ha lanciato attacchi aerei contro gli Houthi dal 2015, su richiesta del presidente dello Yemen Abdrabbuh Mansour Hadi.

Gli Houthi continuano a mantenere il controllo su una vasta parte dello Yemen settentrionale, compresa  la capitale del Paese Sana'a.

Nelle scorse ore l'Arabia Saudita ha proposto un cessate il fuoco sostenuto dalle Nazioni Unite nel tentativo di porre fine al conflitto che dura da anni nello Yemen.

Il piano di pace prevede la riapertura parziale dell'aeroporto internazionale di Sana'a, la riapertura in parte del porto e il trasferimento del gettito fiscale maturato sul conto bancario centrale congiunto delle autorità del nord e del sud.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook