03:37 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
280
Seguici su

Lo scontro ha fuoco è costato la vita ad almeno 9 civili e ad un agente di polizia, intervenuto sulla scena per rispondere alla situazione di emergenza.

E' di almeno 10 morti il bilancio di una sparatoria avvenuta nel supermercato King Soopers di Boulder, nello stato americano del Colorado. A confermarlo è stato il capo della polizia della città, Maris Herold, nel corso di un briefing con la stampa.

Lo scontro a fuoco, che si è verificato nel corso del pomeriggio di lunedì, ha causato anche la morte di un agente di polizia, Eric Talley intervenuto sulla scena del crimine.

La polizia locale ha per ore richiesto alla popolazione locale di mantenersi a distanza di sicurezza dalla zona a rischio, dichiarando dopo alcune ore di aver messo sotto custodia il presunto tiratore, la cui identità resta tuttavia ancora sconosciuta.

Diverse sequenze filmate sono state pubblicate dalla scena del crimine, mostrando la grande concentrazione delle forze di polizia nei pressi del supermercato.

Come riferito dalla portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, anche il presidente Joe Biden ha seguito da vicino la situazione in corso a Boulder, presenziando ad un briefing con i suoi collaboratori sulla sicurezza che lo tengono aggiornato su quanto sta accadendo in Colorado.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook