01:03 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
101
Seguici su

Urgant era diventato conosciuto in Italia a fine 2020, con la realizzazione dello spettacolo di Capodanno satirico "Ciao 2020".

Il conduttore televisivo russo Ivan Urgant è risultato positivo ad un recente tampone al coronavirus. A riferirlo, con un post sulla propria pagina Twitter, è il diretto interessato.

«Controllo della velocità di Twitter. Ho il Covid-19. Chiudo", si legge nel messaggio dello showman.

​Il successo di Ciao 2020

A fine 2020, Ivan Urgant ha realizzato 'Ciao, 2020!', uno spettacolo di Capodanno girato per il Primo Canale russo e ispirato alla TV italiana anni Ottanta, che in Russia ha conquistato milioni di telespettatori.

Anche in Italia lo show, dove si fa  il verso ai Ricchi e Poveri e ad Albano e Romina, è diventato virale nel giro di pochi giorni collezionando milioni di visualizzazioni su Youtube.

Il Corriere, in un pezzo firmato da Aldo Grasso, ha parlato di "sublime parodia russa della nostra tv degli anni ‘80", che dimostra quanto, anche nello spettacolo, il "Made in Italy" sia "fermo nel tempo".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook