21:23 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il governo si è detto pronto a mettere a disposizione dei fondi straordinari per le persone sfollate.

Giorni consecutivi di piogge torrenziali hanno causato lo straripamento di fiumi e dighe intorno a Sydney, la capitale del Paese, nel Nuovo Galles del Sud..

In totale sono almeno 18.000 le persone evacuate, con tali cifre che potrebbero accrescersi ulteriormente nelle prossime ore.

Il governo, nella persona del primo ministro Scott Morrison, ha reso noto di aver messo a disposizione dei fondi straordinari per coloro che sono stati costretti a fuggire.

Ad oggi non sono stati riportate vittime, come confermato dal premier del Nuovo Galles del Sud Gladys Berejiklian, sebbene siano stati riportati ingenti danni nelle aree colpite, che nel complesso ospitano circa un terzo dei 25 milioni di abitanti dell'Australia.

Gli esperti locali riferiscono che questo evento, che accade in media un anno su 50, potrebbe continuare per tutta la settimana e hanno esortato la popolazione a prestare la massima attenzione.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook