09:23 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
Di
1 0 0
Seguici su

Il duca di Sussex parla della morte di sua madre in un libro dedicato agli orfani degli operatori sanitari morti per il Covid: "Perdere un genitore lascia un grande buco dentro".

“Ho perso mia madre quando ero un ragazzino, a quel tempo non volevo crederci o accettarlo, e ha lasciato un grande buco dentro di me”. Sono le parole del principe Harry, che nella prefazione di un libro dedicato ai bambini orfani a causa del Covid, ha raccontato la sua esperienza personale, a 24 anni dalla scomparsa della madre Diana Spencer, morta nell’agosto del 1997 in un tragico incidente nel tunnel dell’Alma.

Il volume, che si intitola “Hospital by the hill”, scritto da Chris Connaughton con illustrazioni di Fay Troote, parla di un ragazzo che ha perso la madre in corsia per colpa del virus e verrà donato ai figli degli operatori sanitari vittime del Covid, durante le commemorazioni per il National Day of Reflection, con cui Londra ricorderà l’anniversario del primo lockdown.

L’idea del libro è arrivata da un’associazione dell’Hampshire che si occupa del supporto ai bambini che hanno subito lutti, Simon Says. La fondatrice, Sally Stanley, sentita dalla Cnn, ha spiegato come il progetto sia partito la scorsa primavera. “Spero – ha detto – che questo libro possa aiutare i bambini e i ragazzi a ricordare le loro persone speciali che lavoravano per aiutare gli altri”.

“È stato un onore – ha spiegato l’autore Chris Connaughton – poter ricevere il supporto del principe Harry, che ha condiviso le sue parole oneste, sentite e aperte, con i ragazzi di tutto il Paese”.

“So come vi sentite – ha scritto loro Harry – e voglio assicurarvi che con il tempo quel buco si riempirà con moltissimo amore e sostegno”. “Ognuno di noi ha dovuto fare i conti con una perdita, ma quando ad andare in cielo è un genitore, mi è stato detto che il loro spirito, il loro amore e la loro memoria non va via”, prosegue l’introduzione.

“Loro – va avanti il principe – saranno sempre con voi e li porterete per sempre con voi”. Il senso di dolore e solitudine, assicura Harry, passerà: “Vi sentirete meglio e più forti quando sarete pronto a parlare di come vi fa stare”.

“Vorrei potervi abbracciare in questo momento, spero che questa storia possa darvi conforto nel sapere che non siete soli”, continua il duca di Sussex.

In occasione del sessantesimo compleanno della madre Diana, Harry e William parteciperanno alla cerimonia per l’inaugurazione di una statua dedicata proprio alla principessa nei giardini di Kensington Gardens. Sarà la prima volta, scrive la Cnn, che i due fratelli si incontreranno dopo il trasferimento di Harry in California, assieme alla moglie Meghan Markle, in attesa della seconda figlia, e al figlioletto Archie.

Correlati:

Sondaggi, popolarità del Principe Harry al suo minimo dopo l'intervista con Oprah Winfrey
Regina Elisabetta è preoccupata e triste per nipote Harry, dice una voce interna al “Palazzo”
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook