20:09 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Circa 300 persone hanno protestato contro l'incarcerazione del rapper Pablo Hasel a Madrid, la polizia è stata schierata nel centro della città, ha scritto il quotidiano El Mundo.

Le proteste nella capitale spagnola si sono svolte sabato sera partendo dalla stazione ferroviaria di Atocha, dove i manifestanti hanno scandito slogan per chiedere la liberazione di Hasel e in difesa dei diritti e delle libertà civili.

Secondo El Mundo, circa mille poliziotti sono stati dispiegati nel centro di Madrid.

Ieri le proteste a sostegno del rapper Hasel si sono svolte in altre città spagnole. A Barcellona, ​​secondo quanto riferito, circa 250 persone hanno preso parte ad una manifestazione. Non sono stati segnalati incidenti.

In Spagna a metà febbraio sono iniziate le proteste a sostengo di Pablo Hasel, al secolo Pablo Rivadulla Duró, dopo l'arresto del rapper catalano, noto per le sue posizioni di estrema sinistra. Nel 2018 Hasel era stato condannato a nove mesi di prigione per apologia di terrorismo e vilipendio della monarchia spagnola in più di 60 tweet pubblicati tra il 2014 e il 2016, nonché in una delle sue canzoni pubblicate su YouTube. Il rapper avrebbe dovuto presentarsi volontariamente in prigione, ma si è rifiutato di farlo.

È stato arrestato il 16 febbraio.

Oltre un centinaio di persone sono rimaste ferite durante le proteste in corso in Spagna, inclusi decine di agenti delle forze dell'ordine.

Tags:
Monarchia, Proteste, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook