00:38 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
11712
Seguici su

Edward Snowden, l’ex consulente CIA latitante che ha smascherato la massiccia rete di sorveglianza online da parte degli Stati Uniti nel 2013, richiederà presto la cittadinanza russa, ha detto il suo avvocato a Sputnik.

"I documenti sono pronti", ha detto Anatoly Kucherena, aggiungendo che saranno presto consegnati alle autorità.

Snowden vive in Russia dal 2013. È fuggito dagli Stati Uniti dopo aver fatto trapelare documenti classificati che mostravano come la National Security Agency stava raccogliendo i tabulati telefonici e dati personali di milioni di cittadini statunitensi e in tutto il mondo. È ricercato negli Stati Uniti con l'accusa di spionaggio.

Il Governo degli Stati Uniti aveva revocato il passaporto di Snowden mentre transitava per Mosca in rotta verso altra destinazione finale. La Russia ha successivamente concesso asilo politico a Snowden.

Nel 2014 Snowden ha ricevuto un permesso di soggiorno di tre anni per vivere in Russia. Nel 2017 il suo permesso di soggiorno è stato prorogato per altri tre anni per poi ottenere un soggiorno permanente.

L'avvocato aveva già annunciato lo scorso novembre che il cliente voleva ottenere la nazionalità russa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook