21:01 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
12138
Seguici su

L'Unione Europea potrà raggiungere la soglia del 70% di popolazione adulta vaccinata entro la fine di quest'estate, ha affermato la presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen.

Nella giornata di oggi la presidente della Commissione Europea ha rassicurato che le nuove consegne aiuteranno a mettersi al passo con gli obiettivi posti.

"Sappiamo che possiamo raggiungere il nostro obiettivo di vaccinare completamente il 70% della popolazione adulta entro la fine dell'estate e sappiamo che le consegne aumenteranno nel secondo trimestre", ha detto la Von Der Leyen in un briefing giornaliero.

La presidente della Commissione Europea ha presentato gli aggiornamenti sul programma delle consegne di vaccini contro il coronavirus.

Secondo Von Der Leyen, l'UE riceverà nel secondo trimestre dell'anno in corso:

  • 200 milioni di dosi del vaccino Pfizer/BioNTech
  • 35 milioni di dosi del vaccino Moderna
  • 70 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca (rispetto ai 180 milioni precedentemente previsti) 
In oltre, ad aprile nell'UE dovrebbero arrivare i primi vaccini della compagnia americana Johnson&Johnson e nel secondo trimestre del 2021 Bruxelles pianifica di ricevere 55 milioni di dosi del preparato.

In precedenza i media, citando un funzionario statale britannico, avevano riferito che entro la fine di questa settimana il 50% della popolazione adulta nel Regno Unito avrebbe ricevuto almeno la prima dose del vaccino anti-COVID.

Il piano vaccinale in Europa

La campagna di immunizzazione della popolazione dei paesi europei contro il coronavirus è stata avviata a fine dicembre. A gennaio la presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha dichiarato in un'intervista a La Repubblica che l'obiettivo è quello di vaccinare il 70% della popolazione adulta entro l'estate. In seguito alcune aziende farmaceutiche hanno annunciato tagli e ritardi nelle consegne dei loro preparati.

Secondo i dati aggiornati al 17 marzo, nei ventinove paesi dello Spazio Economico Europeo (27 UE + Islanda e Lichtenstein) sono state somministrate 51,792,648 dosi di vaccino, su un totale di 64,534,641 dosi distribuite.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook